Bulimia nervosa
Bulimia nervosa, come trattare l’incontenibile fiume in piena
5 Ago 2010
Che cos’è la sofferenza e come si manifesta
5 Ago 2010
Tutte le categorie

Sfogare la rabbia al lavoro fa bene?

rabbia al lavoro
Tempo di lettura: 1 minuto

rabbia al lavoro

Rabbia al lavoro: una ricerca

Una ricerca svedese, messa a punto dallo Stress Research Institute di Stoccolma, ha studiato gli effetti che lo stress da lavoro e la rabbia inespressa provocano sul nostro organismo. I medici svedesi hanno esaminato un campione di quasi tremila impiegati di Stoccolma che fino a quel momento non avevano sofferto di patologie cardiovascolari.

Ai volontari è stato somministrato un questionario per far emergere i problemi e i conflitti che contraddistinguevano la loro attività lavorativa. Il risultato è stato un legame evidente fra rabbia inespressa e danni al cuore.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Epidemiology and Community Health ha studiato i diversi approcci nei confronti dei conflitti che si venivano a creare sul posto di lavoro, sia con i superiori che con gli altri colleghi. A questo si è aggiunta una verifica di altri fattori quali il fumo, l’attività fisica, l’alimentazione, patologie pregresse, consumo di alcool ecc.

Rabbia al lavoro: sì o no?

In questa ricerca protratta per diversi anni, si è potuto verificare che il rischio di decesso aumentava del doppio in chi reprimeva la propria rabbia rispetto a chi invece esprimeva tutta la propria insoddisfazione riuscendo a sfogarsi. Secondo i ricercatori svedesi la rabbia può dar luogo a tensioni psicologiche tali da aumentare la pressione e a lungo termine danneggiare il sistema cardiovascolare, nel caso in cui non venga dato loro sfogo.

La dott.ssa Leineweber, coordinatrice dello studio, commenta: “Già altri studi avevano indicato un’associazione tra rabbia repressa e malattia di cuore ma la nostra ricerca ha mostrato una correlazione particolarmente forte. Il modo di ciascuno di noi di reagire alle situazioni di conflitto è innato, ma gli uomini che hanno altri fattori di rischio come fumo e sedentarietà dovrebbero stare particolarmente attenti a non tenersi tutto dentro”.

Commenta su Facebook
Lettura di approfondimento:  Tre strategie per aiutare i propri figli a gestire la rabbia
Sfogare la rabbia al lavoro fa bene?
Valuta questo articolo

Dott. Davide Algeri

Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach at Psicologia Pratica: La psicologia del cambiamento concreto
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach
Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.

_____________________________________________________

© RIPRODUZIONE RISERVATA, COPYRIGHT www.davidealgeri.com. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Che emozione hai provato dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%

Contatta lo psicologo

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo GDPR.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI

Dott. Davide Algeri
Dott. Davide Algeri
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.