I messaggi del narcisista: come difendersi! - Psicologo Milano
bulimia nervosa
Bulimia nervosa e disturbo da alimentazione incontrollata
21 Giugno 2020
Tutte le categorie

I messaggi del narcisista: come difendersi!

messaggi del narcisista

messaggi del narcisistaHoovering: messaggi del narcisista per riprendere il controllo

Come può un narcisista riuscire nel suo intento di riprendere il controllo della persona che decide di mettere fine ad una relazione?

La tecnica manipolatoria dell’hoovering è una strategia manipolatoria spesso usata che induce in chi è stato/a vittima di abuso narcisistico a cadere nella trappola dei sensi di colpa.

Iniziamo col dire che esistono diversi “modi” che un narcisista utilizza per riavvicinarsi all’ex-partner.

Di seguito troverai alcuni esempi e alla fine dei suggerimenti che ti torneranno utili per non farti abbindolare.

Messaggi del narcisista: come riprende il controllo

Vicinanza emotiva

Un narcisista può farsi vivo con te, attraverso l’invio di messaggi che indicano vicinanza emotiva. Ovviamente sto parlando di una falsa vicinanza emotiva. Può ad esempio inviare un messaggio tipo “questo è un periodo per te molto delicato, lo ricordo bene e per questo volevo farti presente la mia vicinanza“, in un periodo realmente delicato che stai attraversando.

Messaggio del “come se nulla fosse successo”

Ancora un narcisista può comparire nuovamente nella tua vita, senza un reale e valido motivo, come se la vostra relazione non fosse mai finita.

Insomma, non stupirti se arriva a mandarti un messaggio, fingendo che le cose non siano mai cambiate: per quanto questo possa essere assurdo, chi adotta un atteggiamento simile, lo ritiene un comportamento naturale da assumere.

Occasioni speciali

Quale miglior momento per mettere in pratica il proprio gioco manipolatorio se non in occasione di una circostanza particolare?

Un compleanno, magari. Il narcisista insomma non si fa scappare proprio nulla: può agire anche in queste occasioni speciali, attraverso l’invio di messaggi dolci, per ricordarti la sua esistenza.

Messaggi che riguardano bambini

Il narcisista può fare anche questo: contattarti, con la scusa di farti avere un messaggio di auguri, magari per il tuo nipotino.

Ovviamente il suo scopo non è quello di inviarti realmente gli auguri, ma di farsi presente.

Eventi futuri

Anche questo è uno scopo che si può perseguire facendo riferimento magari ad un evento (concerto, spettacolo, ecc.) che si terrà a breve.

Ebbene sì, può contattarti con la scusa di un concerto che non può essere assolutamente perso.

Messaggi che riguardano le tue preferenze

Il narcisista ha sicuramente una lunga memoria ed è proprio grazie a questa che può cercare di fare centro, parlandoti di cose che ti piacciono.

Per questo può invitarti ad una lezione di yoga, se sa che ti piace tanto.

Messaggi riguardanti problemi di famiglia

Ovviamente tra questi modi, non va dimenticata la carta “della vittima”.

Insomma, non è certo insolito che un narcisista si faccia avanti con la scusa di avere problemi familiari o di vivere una crisi esistenziale.

Addirittura può arrivare ad inventarsi di avere una grave malattia, pur di poter attirare la tua attenzione. Che tristezza, dai!

Messaggi finti e mandati per sbaglio

La lista delle “scuse” non finisce qui: un narcisista può scegliere di inviarti messaggi indirizzati ad un’altra persona, dicendo che ciò è avvenuto per errore.

Messaggi che fanno leva sul senso di colpa

E il senso di colpa? Un narcisista non può che fare leva anche su questo, inviandoti messaggi per cercare di ammorbidirti, parlando di argomenti che possono in un certo senso lasciarle l’amaro in bocca o comunque anche solo il minimo dubbio se tornare con lui o meno.

Messaggi riguardanti una probabile connessione profonda

Per farti credere che siete fatti l’una per l’altro, un ex narcisista può mandarti messaggi, con il solo scopo di riportare alla tua mente tutto ciò che facevate insieme e il legame “profondo” che vi univa e che non potrete avere con nessun altro/a, se non con lui.

Messaggi di accuse

Infine, un narcisista può arrivare a farti credere di essere arrabbiato per un qualcosa che avete fatto a lui o ad un’altra persona a lui cara, anche in passato.

Ovviamente tutto questo è frutto della sua immaginazione. E’ una tattica per attirarti e dare vita ad un dialogo.

Come contrastare la comunicazione manipolatoria?

Come abbiamo potuto constatare, un narcisista proverà a farti cadere nella sua trappola, in ogni modo possibile: attraverso il senso di colpa, facendo leva sui tuoi hobby, fingendo di aver sbagliato ad inviare un messaggio, accusandoti di cose mai esistite. Con il solo e unico scopo di averti ai suoi piedi.

A che serve tutto questo? A fornire nutrimento al suo Ego, probabilmente affamato di conferme e adulazioni. Un Ego che necessita di continue rassicurazioni.

Ma cosa puoi fare in questi casi?

Ignoralo: primo consiglio

Sicuramente come anticipato, il suo obiettivo è quello di avere da te una reazione, qualunque essa sia.

Per questo il primo suggerimento che ti dò è di IGNORARE i suoi  messaggi.

Non rispondere e se continua, cancellalo, bloccalo da qualsiasi social o mezzo di comunicazione.

Insomma cerca di essere impenetrabile e non farti condizionare da ciò che ti dice.

Ricorda quanto è stato nocivo per la tua vita. Non dimenticare quanto ti è costato allontanarti da lui/lei e soprattutto cosa ti è costato averlo/a vicino.

Una personalità come questa, purtroppo è in grado solo di mettere al centro se stessa. Non lo fa certo in modo consapevole, ma può questo rappresentare un modo per giustificare il suo operato? Io dico sempre: bisogna comprendere, ma non giustificare.

Per questo è importare continuare il tuo percorso di disintossicazione: non cadere nuovamente nei suoi giochi manipolatori.

Vai avanti con la tua vita, stai andando benissimo e non voltarti indietro. E se proprio devi farlo, farlo per ricordare a te stesso/a cosa hai lasciato alle tue spalle.

Solo angoscia, amarezza e frustrazione: sei sicuro/a che volete rivivere tutto questo? Vuoi veramente rinunciare alla tua nuova serenità, conquistata con tanta fatica e tanto dolore?

Crea nuove abitudini

Se il tuo ex, non molla la presa e continua in ogni modo a importunarti, prendi provvedimenti.

Se cambiare il numero di telefono o bloccarlo dai social è servito poco o niente, perché te lo ritrovi nei posti che frequentati, trova nuovi posti in cui andare. Cambia abitudini.

Frequenta posti diversi da quelli che frequenti di solito.

In un certo senso, fai perdere le tue tracce.

Datti il tempo per elaborare

So che è una botta, ci sono passato anche io. Ti senti meno sicuro/a di prima. Ma non preoccuparti, è del tutto naturale pensarci.

Se alcune parole ti hanno toccato particolarmente e perché è ciò che voleva ottenere. Desiderava fare nuovamente colpo su di te.

Ma non farti sopraffare dalla malinconia: in quei momenti ricorda quanta forza hai avuto e quanto potrebbe costarti una ricaduta del genere.

Hai avuto così tanta determinazione da riuscire ad abbandonare una relazione tossica come quella che stavi vivendo: pensi di non essere altrettanto capace di scacciar via questi pensieri?

Hai la forza necessaria per farlo e hai avuto modo di dimostrarlo a te stesso/a, riprendendo in mano la tua vita.

Continua a crederci e datti tempo, anche quando vi sembra che le sue avances stanno avendo la meglio. Non sarà lui o lei a renderti felice e questo dentro di te lo sai.

Segui il tuo istinto, questo è il momento più giusto per non mollare.

Se non ce la fai, chiedi aiuto

Senti che stai per cedere? Chiedi aiuto! Uno psicologo psicoterapeuta potrà supportarti fornendoti le giuste strategie per affrontare la situazione.

Magari ci vorrà del tempo, ma alla fine, potrai complimentarti con te per avercela fatta.

Approfondimenti

Simona Lauri (2019). Le trappole della dipendenza affettiva. Conoscerle e liberarsene per amare serenamente. Flaccovio

Dott. Davide Algeri

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi sul mio account personale di Instagram, sulla Pagina Ufficiale Facebook di Psicologia Pratica o nel Gruppo di Psicologia Pratica. © Copyright www.davidealgeri.com. Tutti i diritti riservati. E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e/o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da Davide Algeri e con citazione esplicita della fonte (www.davidealgeri.com). E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.


VIDEOCORSO

COME SUPERARE UN TRADIMENTO

I miei strumenti e le strategie efficaci per affrontare l'infedeltà. Tutto in un video corso.

superare un tradimento

Hai scoperto da poco di essere stato tradito/a dal tuo partner? Ti è caduto il mondo addosso e tutti i progetti che avevate costruito insieme si sono frantumati? Senti che non potrai più recuperare la fiducia che avevi riposto in lui/lei e non sai se vorrai continuare la relazione? Avverti emozioni contrastanti che ti spingono ad avvicinarti e ad allontanarti? Oppure stai pensando di uscire dalla relazione, ma hai troppa paura di cosa accadrà dopo?

Scopri in che modo questo video corso può esserti di aiuto a superare questo momento difficile.

SCOPRI DI PIU'


Contatta lo psicologo a Milano

[contact-form-7 404 "Not Found"]


Dott. Davide Algeri
Dott. Davide Algeri
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.