La coppia violenta: caratteristiche, ciclo della violenza e come uscirne
7 ottobre 2014
Fobie e paure nel bambino: come si sviluppano e come trattarle
10 ottobre 2014
Tutte le ctegorie

Come sviluppare un pensiero negativo (Psicologia Paradossale)

Tempo di lettura: 2 minuti

pensiero negativo

pensieri negativi sono spesso collegati ad emozioni quali tristezza, ansia, senso di colpa e rabbia e nella maggior parte dei casi ci condizionano, influenzando il nostro umore.

Spesso si fa di tutto per scacciare i pensieri negativi, con l’effetto di renderli più forti e disturbanti.

A questo punto, se proprio decidiamo di peggiorare le cose, tanto vale farlo nel migliore dei modi.

4 step per sviluppare un pensiero negativo

Proseguendo la lettura di questo breve guida, scoprirai cosa fare se sei intenzionato a sviluppare un pensiero negativo:

  1. Sforzati quanto più di non pensare a tutto ciò che di brutto ti accade e di scacciare i pensieri negativi. Pensare di non pensare ti aiuterà a pensare di più a ciò che di negativo ti succede, come se avessi una lente di ingrandimento, rendendo enorme tutto ciò che non va. In questo modo metterai da parte gli aspetti positivi, rendendoli piccolissimi e ingigantirai nella tua mente ciò che non va.
  2. Di fronte agli ostacoli che ti si presentano nella vita cerca di non reagire, piuttosto arrabbiati e sforzati quanto più di rimanerci male. Per accrescere ancor più la visione negativa, potresti anche lamentarti di ciò che è andato storto, convincendoti che rientri nella cerchia degli “sfortunati”.
  3. Concentrati su qualcosa che dovrai fare in futuro e alla quale tieni molto, ad esempio una cena con amici, un matrimonio, un viaggio e sforzati quanto più di pensare che arriveranno degli imprevisti che ti rovineranno quell’evento. Pensa a tutte le cose peggiori che potrebbero accadere (es. la cena che salta per un problema all’ultimo minuto, un matrimonio che viene rovinato all’ultimo minuto, etc.).
  4. Evita di fare attività fisica, di rilassarti o di scaricare la tensione scrivendo. In questo modo aiuterai la tua mente nel processo di rimuginazione ossessiva, favorendo l’accumulo dello stress e della tensione utili a far crescere i tuoi pensieri negativi.
Lettura di approfondimento:  I 10 articoli di psicologia più letti del 2016

Chi ha un pensiero negativo, vede in ogni occasione il bicchiere mezzo vuoto. Per questo motivo, se vorrai sviluppare un pensiero di questo tipo, dovrai allenarti a rimanere scontento di quello che ottieni dalla vita. Vedrai che in breve tempo i pensieri negativi non tarderanno ad arrivare e influenzeranno il modo in cui ti sentirai.

Davide Algeri

Riproduzione Riservata ©

E’ possibile utilizzare il contenuto citando la fonte.

 

Approfondimenti

Come sviluppare un pensiero negativo (Psicologia Paradossale)
Dai un voto a questo articolo

Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network!

Dott. Davide Algeri

Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach presso Psicologia Pratica: La psicologia del cambiamento concreto
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach
Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.

_____________________________________________________

© Copyright, www.davidealgeri.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%

Contatta lo psicologo

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere future notifiche di nuovi corsi o contenuti da leggere. 🙂
Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *