Sadomasochismo BDSM
BDSM: Pratiche e regole del sadomasochismo
28 Aprile 2019
Elaborazione del lutto
Elaborazione del lutto: evitare che diventi patologico
13 Maggio 2019

masturbazione beneficiI 10 benefici della masturbazione

La masturbazione maschile e femminile è una pratica sana e fondamentale per il benessere psicofisico e per conoscere il proprio corpo nell’ottica di migliorare il rapporto sessuale anche con il proprio partner. Ecco di seguito alcuni dei benefici che ne derivano:

  1. Aumenta la consapevolezza del tuo corpo. Praticare l’autoerotismo serve all’uomo e alla donna ad aumentare la consapevolezza del proprio corpo e di ciò che piace e non piace. Inoltre permette di acquisire un maggiore controllo di sé e delle proprie sensazioni e reazioni fisiche.
  2. Aiuta a parlare meglio di sesso. L’autoerotismo nell’uomo e nella donna può facilitare il dialogo tra i partner nel parlare di sesso, del proprio corpo, del come proteggersi da malattie sessualmente trasmissibili e della gravidanza.
  3. Diminuisce lo stress. L’autoerotismo, oltre che ad aiutare a rilassarsi (e in alcuni casi ad addormentarsi), favorisce il rilascio di Dopamina e Ossitocina, i due ormoni anti-stress per eccellenza.
  4. Fa bene al cuore. Beneficio valido sia per lei che per lui. Diversi studi hanno evidenziato come l’autoerotismo mantiene il cuore allenato, diminuendo il rischio di patologie cardiache, prima causa di mortalità tra le donne.
  5. Riduce il dolore mestruale. Gli orgasmi sono un antidolorifico naturale nel periodo dei crampi mestruali, in quanto riducono i livelli di prostaglandine.
  6. Migliora l’immagine di sé. Esplorare il tuo corpo e imparare a darti ​​piacere sessuale può potenziare l’immagine del tuo corpo.
  7. È sicuro e fa bene. L’autoerotismo non ti mette a rischio di gravidanze indesiderate o di contrarre infezioni sessualmente trasmissibili.
  8. Migliora il piacere in coppia. Masturbarsi reciprocamente con un partner è un modo sicuro per fare sesso e lasciare che l’altra persona sappia cosa ti fa sentire bene. Inoltre può rappresentare una valida alternativa quando si è alle prime armi o nei casi in cui vi è un’eccessiva ansia da performance (scopri come approcciarsi nei casi di ansia da prestazione).
  9. E’ comunemente riconosciuta. Ricerche in ambito sessuologico confermano che masturbarsi è un processo completamente normale per gli esseri umani ed è un comportamento sessuale sano. Probabilmente ha una cattiva reputazione perché è un comportamento sessuale intensamente privato, che nessuno discute anche con il più vicino degli amici. Altre persone inoltre la reputano dannosa, ma per ragioni morali.
  10. Riduce il rischio di malattie. Secondo una recente ricerca dell’università di Harvard chi pratica frequentemente la masturbazione maschile ha il 33% di probabilità di sviluppare il tumore alla prostata, di infezioni e infiammazioni. Inoltre la stimolazione dei genitali femminili fino a produrre l’orgasmo riduce il rischio di cistiti nelle donne e di diabete di tipo 2 in entrambi i sessi.
  11. Rafforza il pavimento pelvico. L’autoerotismo o il sesso regolare allenano i muscoli del pavimento pelvico e prevengono la disfunzione erettile e l’incontinenza.

Domande frequenti sulla masturbazione

Masturbarsi fa perdere le energie o abbatte la pulsione sessuale?

Non esistono prove che dimostrano che masturbarsi possa portare a debolezza, affaticamento, eiaculazione precoce e/o inibire le attività sessuali con il proprio partner.

L’autoerotismo può sostituire il sesso con un partner per gli uomini?

Nè la masturbazione maschile, che la masturbazione femminile possono sostituire il rapporto sessuale, ma possono migliorare l’esperienza con un partner sessuale, perché aiutano a capire meglio e nel modo giusto il proprio corpo. Tuttavia, se l’autoerotismo inizia a ostacolare la vita sessuale con il proprio partner, potrebbe essere il segnale di un problema (attenzione a non esagerare potresti incorrere nel rischio di masturbazione compulsiva).

L’autoerotismo può influenzare il tuo numero di spermatozoi?

Masturbarsi non influisce sul numero di spermatozoi, che si rigenerano in continuazione, anche se successivamente all’eiaculazione necessita un periodo di latenza per una nuova eiaculazione.

Se ho una relazione è sbagliato masturbarsi?

La masturbazione maschile e femminile è un atto intimo e personale e differisce dal rapporto sessuale in quanto è solo con se stessi. Il sesso, che sicuramente da molto piacere, comporta anche prendersi cura dell’altro, stimolare la zona erogena nel partner, comunicare cosa piace e cosa no e scendere a compromessi. Di sicuro uno non esclude l’altro.

Se mi masturbo tradisco il mio partner?

Le donne percepiscono spesso l’autoerotismo degli uomini come infedeltà. In realtà masturbarsi non comporta la presenza di un “altro” con il quale esercitare un tradimento, proprio perché avviene con se stessi.

Fa bene masturbarsi in gravidanza?

I cambiamenti ormonali in gravidanza fanno sì che alcune donne sentano un desiderio sessuale più accentuato. La masturbazione quindi potrebbe rappresentare un modo sicuro per liberare la tensione sessuale durante la gravidanza, per aiutare ad alleviare i sintomi della gravidanza. La masturbazione potrebbe non essere sicura per le donne con gravidanze ad alto rischio. In questi casi è meglio chiedere al ginecologo.

Il clitoride può diventare meno sensibile masturbandosi troppo spesso?

Il clitoride è un organo con una gran numero di terminazioni nervose che lo rendono particolarmente sensibile e se adeguatamente stimolato può dare piacere. Una stimolazione prolungata alla stessa velocità e nello stesso modo può però provocare una temporanea desensibilizzazione. Dopo poco, però, tutto tornerà alla normalità.

L’autoerotismo crea problemi di salute mentale?

E’ un pensiero spesso collegato ad un’educazione rigida e punitiva, dove l’atto è considerato sporco, innaturale e perverso. Non esistono prove a riguardo, tranne nei casi in cui si masturba eccessivamente dove si produce disagio o isolamento sociale, comunque risolvibili. In questi casi è utile consultare un sessuologo.

Stanno bene gli uomini che si masturbano ogni giorno? 

Masturbarsi quotidianamente può essere normale per alcuni uomini, mentre per altri può risultare eccessiva. Tutto dipende da come viene sperimentata. Nei casi dove questa viene eseguita per il piacere fine a se stesso, tutto rientra nella norma. In altri casi, come per la masturbazione compulsiva, ad esempio, si usa l’autoerotismo per alleviare l’ansia o per sfuggire dai problemi, con l’effetto che causa disagio significativo, sensi di colpa e isolamento sociale. Inoltre questa rischia di interferire con la vita quotidiana e le attività. In questi casi è poco salutare e può essere utile trovare dei piaceri alternativi, come ad esempio ascoltare la musica, fare passeggiate o praticare la meditazione, fare sport.

Se la tendenza persiste, può essere utile consultare un professionista psicologo specialista in sessuologia che possa fornire strategie efficaci di sblocco dalla masturbazione eccessiva o chiarimenti di fronte ad ulteriori dubbi.

Commenta su Facebook
Masturbazione: benefici e domande frequenti
5 (100%) 2 vote[s]

Dott. Davide Algeri

Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach at Psicologia Pratica: La psicologia del cambiamento concreto
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach
Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.

_____________________________________________________

© RIPRODUZIONE RISERVATA, COPYRIGHT www.davidealgeri.com. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Contatta lo psicologo a Milano

Acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI

Dott. Davide Algeri
Dott. Davide Algeri
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.