10 passi per sfogare la rabbia in modo sano
29 gennaio 2016
Quando il mandala diventa terapia
2 febbraio 2016
Tutte le ctegorie

Strategie per sopravvivere con un partner narciso

Tempo di lettura: 2 minuti

vivere con un narcisistaIn questo articolo ci focalizzeremo su come fare per sopravvivere nella relazione con un partner narciso.

E’ importante per la partner del narciso se vuole sopravvivere adottare alcune strategie.

Vediamo ora alcune indicazioni che suggerisce U. Telfener (2006), psicologa e psicoterapeuta.

Cosa può fare la donna di un partner narciso?

  • Innanzitutto la partner deve tenersi dei momenti e tempi per se stessa in cui coltivare i propri interessi, questo e’ utile per non subire le cattiverie o i momenti negativi dei loro partner.
  • Spesso i narcisi si contraddicono, promettono e fanno progetti ma poi non mantengono, sembra che temano di non essere all’altezza delle loro aspettative. La partner quindi è bene che mantenga una certa distanza, e che vada per la propria strada, condividendo col compagno i successi raggiunti.
  • La partner deve anche nutrire la propria autostima e il senso di identità in modo da non farsi travolgere dalle critiche e da non essere usata.
  • La partner deve trovare il giusto equilibrio tra la disattenzione e la troppa protezione. E’ importante rispettare anche il bisogno di silenzio che serve al partner narciso per ricaricarsi.
  • E’ importante essere propositive e coinvolgere i narcisi senza farsi scoraggiare dai loro no che inizialmente tendono a dire, cercando di mantenere vivo il desiderio e la curiosità (Telfener, 2006).

Cosa non deve fare la donna di un partner narciso?

  • Riuscire a vedere l’uomo che si ha di fronte come un bambino ferito che non si fida degli altri e non come un nemico.
  • Quindi non comportarsi da vittime, anzi cercare di coinvolgerlo nella vita di ogni giorno senza colpevolizzarlo. Mentre nei momenti in cui il partner narciso si trova nella fase negativa e’ consigliabile allontanarsi.
  • I narcisi hanno bisogno di sentirsi in una relazione simbiotica con l’altro e contemporaneamente hanno paura delle richieste. Hanno bisogno di sentirsi autonomi e liberi di quello che vogliono fare. La partner non deve essere invadente, ma rispettare il suo spazio ed essere rassicurante quando c’è il partner ascoltandolo con interesse, senza voler essere sempre presente. La rassicurazione va fatta entro certi limiti, la donna deve stare attenta a non ricoprire il ruolo di madre. Deve dare l’idea che quando vuole può andarsene.
  • La donna può migliorare il rapporto col narciso se lo gratifica, se lo sa ascoltare, se non lo sovrasta, se non si sente superiore.
  • La donna quando il partner si isola deve tenere a mente che il narciso fatica a fidarsi nelle relazioni e quindi avendo difficoltà a stare nelle relazioni, non è che non ha voglia di stare con lei.
  • Quando il partner narciso attacca e critica in realtà non attacca la persona in se ‘ ma l’idea che si è costruito di lei. La partner non dovrebbe mai mettersi totalmente in discussione.
  • La partner che sta col narciso deve evitare di fare programmi a lungo termine, i narcisi hanno un bisogno costante di ricominciare, di abbandonare il vecchio e di abbracciare il nuovo.
  • Come ultimo suggerimento non chiedere mai al partner narciso rassicurazioni sulla solidità del rapporto. Non si è mai sicure in queste relazioni (Telfener,2006).

In generale le donne con un partner narciso devono fare i conti con il suo comportamento ambivalente, col sentirsi fondamentali per l’altro ma anche di non essere la loro priorità. E’ una relazione difficile perché sentono di non poter mai dare per scontato questo rapporto.

Lettura di approfondimento:  Rapporto di coppia: la comunicazione efficace per una sana relazione (Parte I)

Bibliografia

Strategie per sopravvivere con un partner narciso
Dai un voto a questo articolo

Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network!

Dr.ssa Laura Tavani

Dr.ssa Laura Tavani

Psicologa, Psicoterapeuta
Esperta in EMDR e Mindfulness
Svolge la libera professione occupandosi di terapia individuale, di coppia e famigliare, consulenza genitoriale e terapia breve per traumi.
Dr.ssa Laura Tavani

_____________________________________________________

© Copyright, www.davidealgeri.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%

Contatta lo psicologo

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere future notifiche di nuovi corsi o contenuti da leggere. 🙂
Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *