cybercondria
Overloading information e cybercondria
29 maggio 2016
adhd
ADHD: sindrome da deficit di attenzione e iperattività
27 giugno 2016
Tutte le ctegorie

Una terapia breve per l’ansia: l’EMDR

Tempo di lettura: 1 minuto

emdr-terapia-ansia

Che cos’é l’ansia?

Siamo abituati a pensare all’ansia come a qualcosa di assolutamente negativo, in realtà non è proprio così. E’ importante distinguere quando l’ansia è funzionale e quando diventa patologica. L’ansia è un’emozione universale che appartiene a tutti, è una componente necessaria della risposta dell’organismo allo stress, in particolare è utile quando ci permette di difenderci da una situazione di pericolo effettivo o quando comunque ci permette di condurre la nostra vita quotidiana.

L’ansia diventa patologica quando limita la capacità di adattamento dell’individuo tanto da interferire con le normali attività della vita quotidiana.

In particolare vi sono due condizioni in cui l’ansia può essere non naturale:

  • quando la risposta ansiosa è esagerata e non funzionale rispetto agli stimoli che l’hanno indotta;
  • quando lo stato ansioso compare in assenza di uno stimolo scatenante.

E.M.D.R. come terapia per l’ansia

L’E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è un trattamento psicoterapeutico scoperto nel 1989 dalla psicologa Francine Shapiro. Oggi è considerato il trattamento evidence-based per il disturbo post traumatico da stress, validato da diverse ricerche. L’approccio E.M.D.R. è in grado di affrontare  gran parte dei disturbi, in particolare i diversi disturbi di ansia. Gli aspetti positivi di questo approccio sono la rapidità dell’ intervento, l’efficacia e la possibilità di applicazione a persone di qualunque età, compresi i bambini.

L’E.M.D.R. permette, inoltre, di potenziare le risorse individuali, per affrontare le sfide della vita quotidiana con serenità. Nel lavoro psicoterapeutico con E.M.D.R. si prevede la rielaborazione di quelle esperienze angoscianti legate alla storia della persona che possono essere causa del sintomo ansioso.

Lettura di approfondimento:  Effetti benefici della mindfulness sul dolore cronico
Una terapia breve per l’ansia: l’EMDR
Dai un voto a questo articolo

Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network!

Dr.ssa Laura Tavani

Dr.ssa Laura Tavani

Psicologa, Psicoterapeuta
Esperta in EMDR e Mindfulness
Svolge la libera professione occupandosi di terapia individuale, di coppia e famigliare, consulenza genitoriale e terapia breve per traumi.
Dr.ssa Laura Tavani

_____________________________________________________

© Copyright, www.davidealgeri.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%

Contatta lo psicologo

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere future notifiche di nuovi corsi o contenuti da leggere. 🙂
Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *