Pokémon GO
La psicologia di Pokémon Go: aspetti positivi ed effetti sulla gente
17 luglio 2016
CTP e Terapeuta: due ruoli sovrapponibili?
5 agosto 2016
Tutte le categorie

Aggiungere valore alla vita degli altri: 3 esercizi pratici

Aggiungere valore agli altri
Tempo di lettura: 8 minuti

Aggiungere valore agli altri

L’importanza del valore per noi e gli altri

“Nessuno è mai diventato povero dando”
Anna Frank, il diario di Anna Frank

Oggi sono molti a parlare di aggiungere valore? Ma cosa è realmente il valore?

Non mi riferisco al valore in senso finanziario, ma al valore legato alla salute, allo stile di vita e allo sviluppo personale.

È quello che state facendo per voi e per chiunque vi sta intorno?

Se la risposta è no. Allora iniziate a farlo.

Cosa vuol dire veramente aggiungere valore alla vita degli altri?

Il valore è qualsiasi cosa che aumenta le probabilità che l’altra persona ottenga ciò che desidera.

Per aggiungere valore agli altri, indipendentemente dal vostro ruolo o posto di lavoro in cui vi trovate, è importante porsi la domanda: in che modo sto fornendo valore all’altro? In che modo posso fornire valore alle persone che incontro?

Nella società odierna, dove tanti prodotti e servizi sono visti come una merce, la capacità di dare valore ad un contenuto, prodotto o servizio è diventata una necessità assoluta.

Ancor prima di chiedere agli altri, dobbiamo essere disposti a fornire noi valore agli altri. Solo così diventiamo preziosi. Dare valore però, non significa che dobbiamo trasformarci in “zerbini”, ma impegnarci a fornire qualcosa di veramente utile a chi ci sta intorno.

Esistono diversi modi per aggiungere valore:

  • creando qualcosa di utile
  • ispirando qualcuno ad agire
  • dando una mano
  • mostrando a qualcuno come fare qualcosa
  • mostrando a qualcuno un modo migliore per fare qualcosa
  • fornendo una nuova prospettiva
  • dando l’esempio
  • ascoltando di più
  • offrendo la propria attenzione
  • essendo presenti per qualcuno
  • amando

ATTENZIONE: non è importante il tipo di contributo, quanto piuttosto che ciò che diamo sia autentico e senza un secondo fine.

Come pensa chi non aggiunge valore agli altri

aggiungere valore alla vita degli altriPurtroppo molti di noi sono stati educati a pensare che dobbiamo prendere più che possiamo prima che le altre persone possano prendersi anche la nostra parte. Ma esiste anche un altro paradigma, che si basa sul concetto di comunità, secondo cui aiutare gli altri, dando qualcosa di noi stessi, è il modo per raggiungere il successo e la felicità.

Inoltre quando siamo occupati ad aiutare gli altri, abbiamo meno tempo per concentrarci su ciò che di negativo accade nella vostra vita e apprezziamo meglio quello che abbiamo.

Il modo di pensare di chi aggiunge valore alla vita

Provate a pensare alla vostra vita, ad ogni persona che è stata importante per voi, che vi ha fornito un valore aggiunto ad un qualche livello.

Noterete che il legame era molto forte. Bene, più vicino sarà il rapporto che riuscirete a creare con l’altro, maggiore sarà il contributo che avrete nella vostra vita.

Aggiungere valore agli altri, infatti, non solo è la chiave per il successo, ma anche per godere di una vita appagante e soddisfacente. Anche in questo caso vale il famoso principio dell’80/20. Se scegli di aggiungere valore a te e agli altri per almeno il 20% del tuo tempo e aumenterai dell’80% il livello di felicità.

Potrebbe sembrare un ragionamento egoista o da calcolatori, ma pensateci bene, ogni relazione si basa su uno scambio di valore che deriva da un bisogno. Quando incontriamo qualcuno per la prima volta, guardiamo gli interessi comuni e poniamo l’attenzione su ciò che ci è piaciuto nel tempo trascorso insieme.

Fino a quando io soddisfo il bisogno di un’altra persona e porto valore, la relazione continua ad esistere. Tra questi bisogni, c’è quello dell’amore, dell’amicizia, di aiuto psicologico o economico, di supporto, etc. Nel momento in cui smetto di portare valore all’altro, oggettivamente o soggettivamente, la relazione cessa di esistere.

Lettura di approfondimento:  Entriamo in punta di piedi nella MENTE... (II parte)

Da cosa dipende il valore?

  • senso di gratitudine e culturaDalla cultura – Ogni cultura ha le proprie regole e il proprio modo di trasmettere il valore nelle relazioni. Spesso è la famiglia che trasmette l’educazione del “dare valore”, ma può dipendere anche da una predisposizione personale, oltre che dalle esperienze vissute. In generale, ogni tentativo di dare valore agli altri dipende dalla cultura di riferimento. Se ad esempio, una cultura trasmette i valori di diffidenza, paura, concorrenza, difficilmente il singolo è propenso a trasferire valore all’altro. Nelle culture in cui invece predomina il rispetto, la fiducia e la tendenza a ricercare il meglio per gli altri, è invece più facile che si sviluppino comportamenti volti a fornire valore.
  • Dal senso di gratitudine – Se ci rendiamo conto di quanto ci è stato dato, siamo più in grado di dare. Se sappiamo riconoscere un gesto di gentilezza nei nostri confronti, allora riusciremo a trasferire valore. Coloro che sono riconoscenti riescono a fornire valore in modo migliore agli altri attraverso l’apprezzamento. Più ci sentiamo preziosi, più possiamo dare valore.
  • Dai limiti – Senza limiti, diventa difficile fare cose importanti. Viviamo in un mondo frenetico dove, quando risolviamo un problema, saltiamo immediatamente al successivo, ignorando le cose veramente importanti. Fare le cose velocemente, non è indicativo necessariamente di qualità e valore. Ad esempio potrei scrivere questo articolo, nel modo più veloce possibile, solo per creare contenuto e fare volume, ma che valore ti trasferirei? Come ha detto Confucio, “Bruciare la candela ad entrambe le estremità, non la renderà più luminosa.”
  • Dalle diversità – Le differenze tra le persone esistono, ma se vogliamo trasmettere valore, non dobbiamo lasciare che una preferenza personale diventi una debolezza. Quando riconosciamo le differenze negli altri i nostri punti di forza aumentano. E’ fondamentale, esser consapevoli dei propri punti di forza e delle preferenze, ma non devono trasformarsi in “rigidità”, se vogliamo esser in grado di trasmettere valore agli altri in maniera indiscriminata.

12 modi per dare valore alla vita degli altri

  1. Conosci e ascolta i bisogni – Cerca di capire i bisogni della persona a cui ti rivolgi. Cerca di conoscere gli argomenti dei quali discute, gli interessi, le sue necessità. Fai quindi una lista annotando le cose interessanti che hai scoperto.
  2. Fai un inventario di te stesso/a – Prova a pensare a ciò che hai da offrire alle altre persone. Considera quali sono le competenze, le conoscenze, le risorse e le connessioni che puoi mettere a beneficio di altri.
  3. Fai ciò che ami – Se sei occupato/a a fare le cose di cui sei appassionato/a ed entusiasta, aggiungerai valore alla vita degli altri in modo molto più naturale e con il minimo sforzo.
  4. Condividi le tue abilità/insegna qualcosa – Insegna a qualcuno a fare qualcosa o a farlo meglio, senza chiedere nulla in cambio. Condividi liberamente le tue conoscenze quando gli altri te lo chiedono. Presta la tua esperienza, le competenze e le conoscenze aggiungendo valore alle relazioni. Insegna qualcosa che possa migliorarli e rimani a disposizione come risorsa. Aiuta le persone ad essere e/o a diventare la versione migliore di loro stesse. Aiutatele a vedere il potenziale che hanno dentro e poi incoraggiale a non mollare o rallentare.
  5. Aiuta gli altri a raggiungere gli obiettivi personali mirati in modo onesto e sincero – Se aiuterai le persone a realizzare quanto si sono proposte, riuscirai a fornire un valore inestimabile. Cerca di misurare insieme a loro l’obiettivo raggiunto e nel caso correggi il tiro.
  6. Focalizzati sull’altro – Quanto più ci sforziamo di contribuire in modo utile alla vita dell’altro, tanto più la nostra felicità diventa vincolata alla loro. Quanto più ci concentriamo sul valore aggiunto che possiamo dare alla vita degli altri, tanto più si espande il nostro mondo. Al contrario, quando il nostro focus si basa sull’egoismo, il nostro mondo si restringe. Man mano che il nostro mondo si espande, aumentano le nostre opportunità che portano a loro volta maggior valore alla nostra vita, generando successo. Cercate sempre di trovare una soluzione per gli altri, vi accorgete inaspettatamente che vi coinvolgeranno, nei loro progetti. Si creerà così un rapporto win-win.
  7. Cerca di distinguerti dagli altri – Fornire valore, vuol dire anche fare la differenza. Fornisci qualcosa che altri nel tuo stesso settore non offrono, che può essere in termini di servizi, di qualità, di esperienza. Se vorrai trasferire valore, devi cercare di fare qualcosa di diverso. Inoltre, se vuoi differenziare il tuo lavoro da quello di altri che stanno già fornendo valore, trova un modo per creare più valore, in modo da avere un vantaggio competitivo. Crea un’esperienza unica, piuttosto che valorizzare solamente il prodotto o servizio.
  8. Elimina i rami secchi – Sbarazzati di tutto ciò che pesa su di te emotivamente o fisicamente e di qualunque cosa che ti trascina verso il basso. Se fai un lavoro che non ti piace, cerca di cambiarlo e pensa a semplificare la tua vita.
  9. Non temere il fallimento – A volte, quando cerchiamo di aiutare gli altri, abbiamo paura di fallire o di fare un errore che ci farà perdere la faccia, diminuendo così la capacità di aggiungere valore. In realtà è il contrario. Il fallimento e gli errori ci rendono umani! Quando gli altri vedono la genuinità e vulnerabilità, ne guadagnamo non solo in credibilità, ma condividendo l’errore, li aiutiamo a non commetterlo.
  10. Non aspettarti nulla – Quando ci mettiamo nell’ottica di dare valore agli altri, dobbiamo evitare di preoccuparci di ciò che ci torna indietro. Non dobbiamo pensare di aggiungere valore alla vita degli altri come uno scambio o un baratto. Piuttosto consideriamolo come un investimento sulla crescita di una comunità. Quando facciamo un investimento, sappiamo che avremo un ritorno, ma non possiamo sapere quando. Solo una cosa sappiamo, ovvero che se faremo molti depositi, vivremo di interessi. E’ importante quindi cogliere l’opportunità di investire sugli altri e sulla loro crescita personale, affinché si possa generare successo con la creazione di valore.
  11. Presenta nuove persone – Far conoscere nuove persone, spesso può essere un modo per portare valore nella vita dell’altro.
  12. Riconosci il valore – La gente ha bisogno di sapere che quello che sta facendo è di valore ed è apprezzato. Mostra apprezzamento e riconoscimento per ciò che ha raggiunto e gli fornirai valore.
Lettura di approfondimento:  Cosa è il flow e 7 passi per raggiungerlo

3 esercizi per allenarsi a sviluppare valore nella vita degli altri

Allenare per aggiungere valore nella vitaEsercizio 1

Recati in un posto che ti piace: un ristorante, un negozio, un salone di bellezza, etc.. Osserva in che modo chi ci lavora ha a cuore i propri clienti.

Scrivi ciò che osservi. Quindi prova a metterlo in pratica con gli altri e poi valuta cosa è cambiato.

Esercizio 2

Domani, a lavoro, prenditi cura dei dettagli più di quanto tu abbia mai fatto prima. Il giorno seguente, prenditi cura dei dettagli più di quanto hai fatto il giorno prima e via dicendo.

Esercizio 3

Scrivi ogni giorno un elenco indicando:

  • Tre situazioni in cui hai aggiunto valore agli altri (es. ho consigliato un libro ad un amico, ho condiviso una storia utile, ho riconosciuto ad una persona il grande impegno che ha messo in un lavoro)
  • Tre situazioni in cui hai aggiunto valore a te stesso/a (ho letto per 30 minuti, ho giocato con i miei figli, ho scritto un capito del mio libro)

Prova a metterlo in pratica per ameno 29 giorni, il tempo necessario per trasformare un gesto autoimposto in spontaneo, e ti accorgerai di aver creato un circolo virtuoso. 😉

Come aggiungere valore con il proprio servizio professionale

Ecco tre punti principali cui prestare attenzione se vogliamo aggiungere valore agli altri nella nostra professione:

  1. Attenzione. Fornisci un livello di consulenza significativamente più alto, più sofisticato e più prezioso, prestando attenzione ai dettagli.
  2. Vantaggi. Fornisci più servizi insieme e una serie di vantaggi aggiuntivi che siano significativi in termini di valore, ovvero che siano preziosi di per sé.
  3. Tempo e velocità. Metti a disposizione una parte del tuo tempo o fornisci una risposta quanto più veloce possibile alle richieste dell’altro.
Lettura di approfondimento:  I bisogni di Maslow

Il valore che cerco di dare come psicologo

Personalmente cerco quotidianamente di fornire valore alle persone che seguo.

Come?

  • Aiutando le persone a riconoscere il valore in se stesse e negli altri
  • Curando la mia passione per la psicologia attraverso aggiornamenti continui
  • Aiutando le persone a raggiungere gli obiettivi personali
  • Attraverso l’ascolto e l’empatia
  • Comunicando in modo sincero e diretto
  • Comunicando con il cuore
  • Fornendo nuovi punti di vista
  • Facilitando il cambiamento

Ora domandati: Chi aggiunge valore alla tua vita? Come aggiungi valore alla vita degli altri? Come ti fa sentire creare valore? Quanto valore aggiungono gli altri nella mia vita?

Approfondimenti

Aggiungere valore alla vita degli altri: 3 esercizi pratici
Dai un voto a questo articolo

Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network!

Dott. Davide Algeri

Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach presso Psicologia Pratica: La psicologia del cambiamento concreto
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach
Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.

Articoli recenti di Dott. Davide Algeri (guarda tutto)


_____________________________________________________

© RIPRODUZIONE RISERVATA, COPYRIGHT www.davidealgeri.com. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Che emozione hai provato dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 0% 0%

Contatta lo psicologo

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI

Commenta

Dott. Davide Algeri
Dott. Davide Algeri
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.