efficacia terapia breve strategica
Efficacia della Terapia Breve Strategica: ecco le percentuali
23 ottobre 2010
disturbo ossessivo compulsivo
Disturbo ossessivo compulsivo: il controllo ben riuscito
24 ottobre 2010
Tutte le ctegorie

Disfunzioni sessuali e parafilie: tipologie e caratteristiche

Disfunzioni sessuali e parafilie
Tempo di lettura: 3 minuti

Disfunzioni sessuali e parafilie

Disfunzioni sessuali: come riconoscerle

La sessualità è una componente fondamentale della vita e poter sperimentare una sessualità soddisfacente è sicuramente indispensabile per la salute mentale e per una buona vita di relazione. Quando questa non viene vissuta in modo sano e soddisfacente spesso può nascondere la presenza di disfunzioni sessuali o di parafilie.

Siamo in presenza di disfunzioni sessuali se:

    • C’è un’alterazione del desiderio sessuale;
    • C’è un’alterazione dell’eccitazione sessuale;
    • C’è un’alterazione dell’orgasmo;
    • C’è un’alterazione della risposta psicologica e fisiologica (es. dolore sessuale), che impedisce il rapporto sessuale;
    • Ci si sente dell’altro sesso e quindi intrappolati in un corpo che sembra non appartenere a se stessi e che viene rifiutato (Disturbi dell’identità di genere).
    • Si vivono impulsi, fantasie e comportamenti sessuali nei confronti di persone, oggetti o pratiche inusuali (Parafilie).

Per essere diagnosticata una disfunzione sessuale, inoltre, è necessario che tali disturbi siano presenti per un lungo periodo di tempo, provocando marcato disagio e compromettendo i rapporti interpersonali, il funzionamento sociale, lavorativo o di altre aree importanti della propria vita e non può essere attribuita all’uso di farmaci e sostanze o alla presenza di disturbi fisici e mentali.

Caratteristiche delle disfunzioni sessuali

Il problema può essere generalizzato o limitato a certe situazioni, stimolazioni, partner e spesso c’è la presenza di un tentativo di controllare le proprie reazioni spontanee, che genera un’alterazione e quindi un peggioramento, che ripetendosi nel tempo che finisce per ingigantire il problema piuttosto che per risolverlo.

I disturbi sessuali spesso possono localizzarsi all’interno delle diverse fasi che caratterizzano l’attività.

Quindi spesso troviamo i disturbi connessi alla:

  • Fase del desiderio, come il Disturbo da Desiderio Sessuale Ipoattivo, dove le fantasie sessuali sono ridotte o assenti e l’Avversione Sessuale, dove il desiderio è presente, ma c’è un’avversione e/o un rifiuto a praticare sesso, spesso dovuto ad un trauma o ad una fobia.
  • Fase dell’eccitazione, che si manifesta nel maschio con l’Impotenza o Disfunzione dell’erezione, ovvero con l’incapacità diraggiungere o di mantenere l’erezione. Può presentarsi all’inizio, durante o dopo la penetrazione, fino al completamento dell’attività sessuale ed è necessario essere in assenza di patologia organica o di uso di sostanze e alcool. Nella femmina con il Disturbo di Arousal (eccitazione) Sessuale, ovvero con l’incapacità di raggiungere o mantenere un’adeguata eccitazione sessuale con lubrificazione e tumescenza dei genitali esterni, sino al completamento dell’attività sessuale.
  • Fase dell’orgasmo, che si manifesta con è l’Eiaculazione precoce, ovvero con l’insorgenza di orgasmo ed eiaculazione con la minima stimolazione sessuale prima, durante, o subito dopo la penetrazione e prima che il soggetto lo desideri. Inoltre sia nel maschio che nella femmina, con il Disturbo dell’Orgasmo, che consiste nell’eccessivo ritardo o assenza dell’orgasmo dopo una fase normale di eccitazione sessuale;

Disfunzioni sessuali legate al dolore

Esistono anche altri disturbi connessi al dolore, quali la Dispareunia maschile e femminile, che si manifesta con un dolore genitale associato al rapporto sessuale e il Vaginismo, che consiste nella contrazione involontaria dei muscoli della vagina al momento della penetrazione, reazione che provoca anche questa disagio e dolore durante il rapporto, generando in molti casi avversione.

Perversioni sessuali

Esistono infine le cosiddette Parafilie, comunemente dette perversioni, caratterizzate dalla presenza di impulsi, fantasie e/o comportamenti sessuali ricorrenti che possono essere:

  • rivolti ad oggetti inanimati (feticismo)
  • volti a mettersi in mostra (voyeurismo)
  • volti a creare sofferenza o l’umiliazione a se stessi o al partner (masochismo e sadomasochismo)
  • rivolti ad animali, persone anziane, morti, bambini

Grazie alla Terapia Breve Strategica il 91% dei casi di disturbi o difficoltà sessuali vengono risolti con una media di 7 sedute.

Disfunzioni sessuali e parafilie: tipologie e caratteristiche
Dai un voto a questo articolo

Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network!

Dott. Davide Algeri

Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach presso Psicologia Pratica: La psicologia del cambiamento concreto
Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente sessuale e Coach
Aiuto le persone a trovare semplici soluzioni pratiche a problemi complessi.

_____________________________________________________

© Copyright, www.davidealgeri.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da davidealgeri.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte. E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

0% 0% 0% 50% 50%

Contatta lo psicologo

Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.


HAI BISOGNO DI UNO PSICOLOGO NELLA TUA ZONA? CERCALO NELLA RETE DI PSICOLOGI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere future notifiche di nuovi corsi o contenuti da leggere. 🙂
Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali unicamente alla richiesta in oggetto, secondo la normativa vigente sulla Privacy D.Lgs. 196/2003.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *