Seleziona una pagina

TORNA AD ESSERE LIBERO

CON IL

 

GRUPPO PSICO-EDUCATIVO PER ATTACCHI DI PANICO

Ridimensiona la tua paura 

Impara dall’esperienza di altri

Impara a non giudicarti e ad ascoltarti di più

TORNA AD ESSERE LIBERO

CON IL

 

GRUPPO PSICO-EDUCATIVO PER ATTACCHI DI PANICO

Ridimensiona la tua paura 

Impara dall’esperienza di altri

Impara a non giudicarti e ad ascoltarti di più

A chi è rivolto il Gruppo?

Il gruppo psico-educativo per attacchi di panico è rivolto alle persone che soffrono di attacchi di panico legati a contesti specifici e non. L’approccio cognitivo comportamentale, associato a quello della psicoterapia breve strategica, permette in pochi incontri di riconoscere i comportamenti disfunzionali che generano l’attacco di panico e di acquisire delle strategie per far fronte all’ansia nel modo migliore.

A chi è rivolto il Gruppo?

Il gruppo psico-educativo per attacchi di panico è rivolto alle persone che soffrono di attacchi di panico legati a contesti specifici e non. L’approccio cognitivo comportamentale, associato a quello della psicoterapia breve strategica, permette in pochi incontri di riconoscere i comportamenti disfunzionali che generano l’attacco di panico e di acquisire delle strategie per far fronte all’ansia nel modo migliore.

Cosa aspettarsi da questo Gruppo?

Cosa aspettarsi da questo gruppo?

OTTENERE STRUMENTI

Il gruppo psico-educativo per attacchi di panico punta a fornire strumenti concreti e strategie per comprendere e gestire l’ansia associata agli attacchi di panico.

ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA

Mira ad aumentare la consapevolezza di pensieri, emozioni e sensazioni fisiche correlate all’esperienza.

CONSOLIDARE GLI ARGOMENTI

Tra un incontro e l’altro si prevedono dei compiti pratici e utili a consolidare gli argomenti presentati nelle diverse sessioni.

OTTENERE STRUMENTI

Il gruppo psico-educativo per attacchi di panico punta a fornire strumenti concreti e strategie per comprendere e gestire l’ansia associata agli attacchi di panico.

ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA

Mira ad aumentare la consapevolezza di pensieri, emozioni e sensazioni fisiche correlate all’esperienza.

CONSOLIDARE GLI ARGOMENTI

Tra un incontro e l’altro si prevedono dei compiti pratici e utili a consolidare gli argomenti presentati nelle diverse sessioni.

Perchè partecipare ad un Gruppo Psico-Educativo sul Panico?

Perchè il conforto con il gruppo aiuta a ridimensionare la paura associata all’esperienza.

Perchè aiuta a giudicarsi meno e ad ascoltarsi di più.

Perchè ci si può aiutare a vicenda sentendosi meno soli.

Perchè dall’esperienza degli altri si impara a gestire il problema in modo diverso.

Perchè nel gruppo il cambiamento positivo avviene in modo più accelerato.

Perchè partecipare ad un Gruppo Psico-Educativo sul Panico?

Perchè il conforto con il gruppo aiuta a ridimensionare la paura associata all’esperienza.

Perchè aiuta a giudicarsi meno e ad ascoltarsi di più.

Perchè ci si può aiutare a vicenda sentendosi meno soli.

Perchè dall’esperienza degli altri si impara a gestire il problema in modo diverso.

Perchè nel gruppo il cambiamento positivo avviene in modo più accelerato.

Come si svolge il Gruppo?

Gli incontri di gruppo si svolgono con cadenza settimanale, hanno una durata di 1 ora e ½ ciascuno e sono rivolti ad un massimo di 7 partecipanti. Al termine sarà effettuato un incontro con uno dei due terapeuti che moderano il gruppo.

Come funzionano gli incontri?

Il gruppo psico-educativo si svolge in 5 incontri di gruppo, ognuno con un obiettivo ben preciso. Al termine del quinto incontro, seguirà l’ultimo in modo individuale con uno dei due terapisti moderatori. 

Ecco cosa accadrà durante ciascuno degli incontri:

DEFINIZIONE DEL PROBLEMA

In questo primo incontro lavoreremo sulla definizione del problema, sulle differenze tra ansia e paura, sulle tentate soluzioni disfunzionali che alimentano il problema e sulle reazioni fisiologiche.

I PENSIERI

Nel secondo incontro verranno analizzate le percezioni e i pensieri automatici connessi alla paura che genera il panico attraverso il confronto con i terapeuti e i partecipanti. Si punta a capire come interrompere i pensieri disfunzionali.

LE EMOZIONI

Nel terzo incontro l’attenzione verrà focalizzata sulle emozioni associate al panico, su come riconoscerle e come ascoltarle per gestirle al meglio. Quali emozioni? Paure, pregiudizi, la funzione della paura, etc.

IL COMPORTAMENTO

Dopo un’attenta analisi delle “tentate soluzioni” che mantengono il problema, nel quarto incontro si lavorerà sulle strategie efficaci per superare i limiti, gestire le paure e il rimuginio ad esse connesso.

CONDIVISIONE

Nel quinto incontro si parlerà dell’esperienza di ciascuno e del cambiamento generato dal percorso a partire dalla condivisione dei vissuti generati dall’applicazione delle strategie e degli strumenti appresi.

FOLLOW UP INDIVIDUALE

Nel sesto ed ultimo incontro si terrà un colloquio individuale con uno dei due terapeuti. Si terrà dopo due settimane dal termine del percorso di gruppo per valutare l’andamento del cambiamento nel tempo e il mantenimento dei progressi.

Come funzionano gli incontri?

Il gruppo psico-educativo si svolge in 5 incontri di gruppo, ognuno con un obiettivo ben preciso. Al termine del quinto incontro, seguirà l’ultimo in modo individuale con uno dei due terapisti moderatori. 

Ecco cosa accadrà durante ciascuno degli incontri:

DEFINIZIONE DEL PROBLEMA

In questo primo incontro lavoreremo sulla definizione del problema, sulle differenze tra ansia e paura, sulle tentate soluzioni disfunzionali che alimentano il problema e sulle reazioni fisiologiche.

I PENSIERI

Nel secondo incontro verranno analizzate le percezioni e i pensieri automatici connessi alla paura che genera il panico attraverso il confronto con i terapeuti e i partecipanti. Si punta a capire come interrompere i pensieri disfunzionali.

LE EMOZIONI

Nel terzo incontro l’attenzione verrà focalizzata sulle emozioni associate al panico, su come riconoscerle e come ascoltarle per gestirle al meglio. Quali emozioni? Paure, pregiudizi, la funzione della paura, etc.

IL COMPORTAMENTO

Dopo un’attenta analisi delle “tentate soluzioni” che mantengono il problema, nel quarto incontro si lavorerà sulle strategie efficaci per superare i limiti, gestire le paure e il rimuginio ad esse connesso.

CONDIVISIONE

Nel quinto incontro si parlerà dell’esperienza di ciascuno e del cambiamento generato dal percorso a partire dalla condivisione dei vissuti generati dall’applicazione delle strategie e degli strumenti appresi.

FOLLOW UP INDIVIDUALE

Nel sesto ed ultimo incontro si terrà un colloquio individuale con uno dei due terapeuti. Si terrà dopo due settimane dal termine del percorso di gruppo per valutare l’andamento del cambiamento nel tempo e il mantenimento dei progressi.

Chi siamo

Davide Algeri – Psicologo

Psicologo Milano specialista in Psicoterapia Breve Strategica, Psicoterapia Evolutiva e Terapia di Coppia, Consulente Sessuologo per problemi sessuali e Coach.

Da oltre 10 anni metto le mie competenze al servizio delle persone che seguo, sostenendole nel loro percorso di vita e di crescita personale come Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo e Coach a Milano. 

Nel mio studio di Psicologia e Psicoterapia Pratica Breve, presso via Domenico Millelire 13 (zona San Siro), pensato e realizzato con l’intento di far sentire la persona a proprio agio, come se fosse a casa propria, fornisco consulenza psicologica, psicoterapia breve, terapia di coppia, sessuologia e coaching.

Annarita Scarola – Psicologa

Ho iniziato la mia attività terapeutica nell’ambito della disabilità grave e del fine vita, effettuando sostegno psicologico ai malati di SLA presso il Centro Clinico Nemo (NeuroMuscolar Omnicenter) di Milano e accompagnamento alla morte presso l’Hospice dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano “Il Tulipano”.

In seguito mi sono appassionata al settore delle dipendenze dapprima in età adolescenziale, ho infatti fatto esperienza presso l’Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria con particolare attenzione all’area della devianza minorile e ho svolto prevenzione nelle scuole secondarie di secondo grado, e successivamente anche in età adulta, lavorando presso diverse comunità terapeutico riabilitative per tossicodipendenti.

Attualmente lavoro come psicoterapeuta presso la comunità terapeutico riabilitativa per polidipendenze Addiction Center e mi occupo parallelamente di progetti di prevenzione/promozione in ambito delle dipendenze in contesti scolastici e territoriali.

Lavoro inoltre come psicoterapeuta presso il centro clinico InTerapia, specializzato sul trattamento dei disturbi d’ansia e dell’umore.

Partecipanti

Incontri di Gruppo

Incontro Individuale

Terapeuti

Dove si svolge?

Gli incontri si svolgono a Milano, presso lo studio di psicologia e psicoterapia breve in via Domenico Millelire 13.

Pricing

Prenota subito la tua sedia

Sono disponibili soltanto 4 posti 7 posti

Prenota subito la tua sedia

Sono disponibili soltanto 4 posti 7 posti